| venerdì 19 gennaio 2018 06:40

| mercoledì 22 marzo 2017, 14:28

Nuoto, i Criteria giovanili di Riccione nel segno di Alberto Razzetti

Il diciottenne di Sestri Levante, Juniores di secondo anno, tesserato per la Genova Nuoto My Sport, sei volte sul podio in altrettante gare individuali con tre ori, un argento e due bronzi e numerosi record. Hanno gareggiato anche atleti di Rapallo Nuoto, Chiavari Nuoto e Lavagna ’90

Alberto Razzetti con al collo una delle medaglie conquistate in questi giorni ai Criteria di Riccione

Il primo importante appuntamento della stagione natatoria, ovvero i Criteria, i campionati italiani di Categoria in vasca corta, da 25 metri, andati in scena a Riccione, nel segno del sestrese Alberto Razzetti, Juniores ’99, che fa parte della Nazionale giovanile.

Razzetti, tesserato per la Genova Nuoto My Sport, dove è seguito dal tecnico Davide Ambrosi (un paio di volte alla settimana si allena a Sestri Levante sotto lo sguardo di Stefano Ulivi), ha gareggiato in sei diverse distanze (il massimo consentito), salendo altrettante volte sul podio e conquistando tre medaglie d’oro, una d’argento e due di bronzo, “condite” da numerosi record.

Si è imposto nei 50 farfalla, in 23’’42, con il record della manifestazione per la categoria Juniores di secondo anno, il precedente, 23’’65, risaliva al 2009 ed era stato stabilito da Stefano Mauro Pizzamiglio; un tempo che risulta peraltro essere anche il nuovo record regionale assoluto.

Si è classificato primo anche nei 100 farfalla, una vittoria nettissima con il tempo di 51’’74, migliorando di oltre un secondo il suo personale (52’’85), tempo che rappresenta il nuovo record regionale assoluto; primo anche nei 200 misti in 1’57’’67, anche in questo caso nuovo record regionale assoluto.

Secondo nei 400 misti, con il tempo di 4’13’’89, a sette decimi dal vincitore, nuovo record regionale Juniores (il precedente era stato stabilito nel 2009 da Francesco Pavone in 4’17’’51).

Si è inoltre piazzato terzo nei 100 dorso, in 53’’94, a meno di un secondo dal vincitore, una gara insolita questa per Razzetti, che gli è comunque valsa il nuovo record regionale assoluto (il precedente era 54’’22). Il passaggio a metà gara (25’’93) rappresenta inoltre il nuovo record regionale sui 50 dorso nella categoria Juniores. Terza posizione anche nei 100 stile libero, in 49’’47, a quattro decimi dal primo posto.

Levantina tesserata per la Genova Nuoto My Sport è anche Noemi Marchetti, che a Riccione, tra le Juniores 2001, ha gareggiato nei 50 e nei 100 rana, mentre Davide Marchese (leva ’96) attende gli Assoluti di aprile per dare il proprio contributo alla staffetta 4x100 stile libero.

La Rapallo Nuoto di Angelo Angiollieri ha schierato a Riccione Giulia Berruti (Cadette 2000) nei 200 misti e nei 400 misti, Alessandro Jad Patelli (Cadetti ’98) nei 200 e nei 400 misti, Marco Lopedote (Cadetti ’98) nei 200 stile libero, Nicolò Arecco (Cadetti ’98) nei 200 farfalla, Niccolò Fantini (Cadetti ’97) nei 200 stile libero, Francesco Cevasco (Ragazzi 2001) nei 200 e nei 400 stile libero, e Luca Cotto (Ragazzi 2001) nei 200 farfalla. Corrado Godani (’96), sarà invece di scena (insieme a Patelli) agli Assoluti.

A Riccione anche la Chiavari Nuoto (di ritorno ai campionati italiani di Categoria dopo ben nove anni) di Valentina Villani e Simone Solinas con Aurora Aliu (Ragazze 2004) nei 100 e nei 200 dorso, e Matteo Ghiselli (Ragazzi 2003) nei 200 dorso, e il il Lavagna ’90 di Marco Ardito con Chiara Cuneo (Juniores 2001) nei 50 rana.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore