ALTRI SPORT | sabato 29 aprile 2017 23:27

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

ALTRI SPORT | mercoledì 12 aprile 2017, 07:10

Ciclismo, Gs Levante EuroThermo protagonista anche nella stagione 2017

La squadra giovanile ha subito iniziato la nuova annata agonistica nel migliore dei modi. In grande evidenza il chiavarese Andrea Raccagni. Ecco tutti i nomi degli atleti, dei tecnici e dei dirigenti

Il Gruppo sporitvo Levante EuroThermo protagonista nella stagione 2017 del ciclismo giovanile

I giovani corridori del Gruppo sportivo Levante EuroThermo protagonisti anche nella stagione agonistica 2017, che ha appena preso il via e che ha visto il team presieduto da Flora Ghirello subito capace di centrare lusinghieri risultati.

A segno, in particolare, il tredicenne chiavarese Andrea Raccagni che, nella categoria Esordienti, si è imposto nella gara andata in scena a Vignola, nel Modenese e si è piazzato secondo in volata a Turbigo, in provincia di Milano.

Raccagni, che nel 2016, a livello di Giovanissimi G6, si era aggiudicato il Meeting Nazionale di Alba, nel Cuneese, ha quindi iniziato anche la nuova annata agonistica nel migliore dei modi.

La squadra Esordienti del Gs Levante, agli ordini del direttore sportivo Giacomo Bruzzone, è formata anche da Matteo Belluomini, Nicolò Garibaldi, Giulio Sivori, Gabriel Giordano, Matteo Di Paolo e Lorenzo Segale; della compagine Giovanissimi, di cui è direttore sportivo Federico Gallesi, fanno parte Manuel Bellomo, Lorenzo Parente, Nicolò Devincenzi, Lisa Smeraldi, Greta Bellomo, Matilde Cuneo e Giulio Oneto; mentre gli Allievi, guidati dall’ammiraglia dal direttore sportivo Danilo Delchierico, possono contare su Jacopo Bisso, Andrea Azzaro e Dennis Delcherico.

A capo del consiglio direttivo del Gs Levante EuroThermo confermata la presidentessa Flora Ghirello, affiancata dal vicepresidente Renato Vallaro, dal team manager Andrea Levaggi e dai consiglieri Stefano Desiderio, Luciano Devincenzi, Sergio Azzaro, Mauro Raccagni, Fausto Assalino e Danilo Vernengo.

Fonte: Il Secolo XIX - edizione Levante - del 12 aprile 2017

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore