PALLANUOTO | venerdì 26 maggio 2017 15:03

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

PALLANUOTO | giovedì 18 maggio 2017, 13:33

Tempesti sarà il testimonial dell'Haba Waba

La leggenda azzurra, capitano della Pro Recco, il volto della 10a edizione dell’evento in programma a Lignano Sabbiadoro: “Felice di incontrare i piccoli pallanuotisti”.

La 10a edizione dell’HaBaWaBa International Festival - in programma dal 25 giugno al 2 luglio al Villaggio Ge.Tur di Lignano Sabbiadoro -, avrà un testimonial speciale: Stefano Tempesti.

Una leggenda, più che un fuoriclasse, e non solo per il suo straordinario palmares con il Settebello e laPro Recco: Tempesti è “il” portiere, il numero uno al mondo, oltre ad essere uno straordinariouomo squadra. Un giocatore che, a quasi 38 anni (li compirà il 9 giugno), continua a lavorare duroper migliorarsi e che da anni ispira i giovani atleti. Dopo il bronzo olimpico a Rio de Janeiro, ha datol’addio alla Nazionale, ma la sua voglia di divertirsi, di faticare e di giocare non è diminuita: a Tokyo2020 potremmo rivederlo con la calottina azzurra, in quella che sarebbe la sua sesta Olimpiade.Per queste ragioni, Tempesti incarna tutti i valori positivi dello sport che l’evento organizzatodalla Waterpolo Development intende trasmettere ai suoi piccoli partecipanti.

“L’HaBaWaBaInternational Festival - spiega Tempesti, da domani impegnato con la Pro Recco nella Final SixScudetto di Torino - è un appuntamento importante per la pallanuoto tutta, non solo per quellagiovanile. Un evento che non può che far bene alla promozione della pallanuoto e dei valori dellosport. Dopo anni di impegni con la Nazionale questa estate avrò un po’ di tempo libero in più: sonofelice di venire a Lignano Sabbiadoro per incontrare tanti piccoli pallanuotisti”.E saranno davvero in tanti a voler conoscere Tempesti. La 10a edizione dell’HaBaWaBaInternational Festival sarà la più grande di sempre: 135 squadre e oltre 1.500 bambiniarriveranno da tutto il mondo per vivere insieme una settimana all’insegna dello sport,dell’educazione e del divertimento. Come sempre le due competizioni parallele - il torneo U11 equello U9 - saranno accompagnate da workshop dedicati ai bambini e clinic per gli allenatoritenuti da grandi personaggi dello sport. Tra piccoli atleti, tecnici, accompagnatori, genitori e tifosi, ipartecipanti saranno più di 3.500.Tutti vivranno un’esperienza unica nel panorama sportivo internazionale: perché niente è comel’HaBaWaBa International Festival!

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore