ALTRI SPORT | mercoledì 20 settembre 2017 16:48

ALTRI SPORT | martedì 11 luglio 2017, 10:32

Pesca, en plein di successi per Umberto Righi

Il presidente della Fi.Ma Chiavari si è imposto al Lago di Giacopiane, sia nella prima prova del campionato provinciale, sia nel torneo sociale della specialità pesca al colpo

Umberto Righi, presidente della Fi.Ma Chiavari

Allo scopo di riportare in auge l’agonismo provinciale della pesca al colpo (pesca dei ciprinidi in acque interne) la Fipsas di Genova concede un tratto di lago di Giacopiane, per svolgere una delle prove del campionato provinciale individuale 2017 e, come molti si aspettavano, lo splendido lago tigullino e la sua abbondante fauna ittica, domenica 9 luglio, hanno risposto al meglio con molteplici catture di cavedani e scardole, cui si sono aggiunte carpe e tinche, tutto pesce mantenuto perfettamente in vita, che a fine gara è ritornato libero nelle fresche e profonde acque del lago.

La classifica della prima prova vede la netta vittoria di Umberto Righi (Fi.Ma Chiavari), che porta al peso 9.425 grammi di pescato, seguito al secondo posto assoluto da Alessio Alessiani (Fi.Ma) con 8.185 grammi, 3° Rinaldo Superchi (Fi.Ma) con 2.995.

Un podio della prima prova tutto Fi.Ma, dove si evidenziano nomi di esperienza come Righi ed Alessiani, ma anche nuovi che si mettono in mostra, come Superchi. Entro fine luglio si disputeranno altre due prove nel lago Curadi di La Spezia, da cui emergerà il nome dell’atleta promosso agli Italiani Colpo 2018.

Sfruttando la tracciatura dei settori del Provinciale, la Fi.Ma, organizzatrice della giornata di pesca a Giacopiane, ha pensato nel pomeriggio di svolgere il Torneo Sociale Colpo, ed anche in questo caso grande vittoria del presidente Umberto Righi, che porta al peso ben 15.770 grammi di pesce, dimostrando (se vi erano dubbi) di conoscere bene i segreti di pesca per Giacopiane. Secondo posto assoluto per Rinaldo Superchi, con 12.020 grammi.

Questi due atleti hanno nettamente distanziato gli inseguitori, praticamente doppiandoli. Degni di nota gli altri piazzamenti, come il terzo posto assoluto di Enrico Botto, con 8.215 grammi di pescato, seguito a 6.690 grammi da Andrea Castagnola, 5° Alberto Cordano con 5.305 grammi, che brucia la posizione ad Alessiani per soli 30 grammi.

Visto il grande successo di questa giornata, la Fi.Ma Chiavari metterà in programma nel mese di agosto un nuovo appuntamento di pesca ai ciprinidi, spostando appunto a Giacopiane l’annunciato torneo sociale Ledgering.

Cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore