CALCIO | domenica 20 gennaio 2019 06:49

CALCIO | martedì 07 gennaio 2014, 19:58

Entella, Torromino e Iacoponi si presentano

L'attaccante prenota un gol già con la Carrarese: "Ci proverò, ma il mio obiettivo è vincere il campionato e dimostrare che posso giocare in categorie superiori". Così l'esterno: "Pronto a dare il mio contributo per ripetere il girone di andata". Prina gongola:"Vincere qui ha un sapore particolare. Il 4 maggio vogliamo essere ancora in vetta".

Da sinistra il direttore sportivo Matteo Superbi, Simone Iacoponi, il tecnico Luca Prina, il direttore generale Matteo Matteazzi e Giuseppe Torromino.

Da sinistra il direttore sportivo Matteo Superbi, Simone Iacoponi, il tecnico Luca Prina, il direttore generale Matteo Matteazzi e Giuseppe Torromino.

Tardo pomeriggio di presentazioni per la Virtus Entella che ha accolto ufficialmente i due nuovi acquisti Giuseppe Torromino, attaccante classe ‘88 proveniente dal Crotone e Simone Iacoponi, terzino classe ’87 ex Sudtirol. “E’ stata una scelta importante trasferirmi in una società ambiziosa come la Virtus Entella – dice Torromino, soprannominato Hulk per le sue qualità fisiche – il mio obiettivo è quello di vincere il campionato e dimostrare che posso meritare di giocare in categorie superiori. Nasco come seconda punta, ma a Crotone, a seconda delle esigenze della squadra, ho giocato anche come esterno. Quello che conta non è comunque il ruolo, ma fare goal, e già nel prossimo match ci proverò contro la Carrarese. Mi rendo conto di essere arrivato in un gruppo molto forte che ha disputato un girone di andata notevole, dunque quello che voglio è riuscire a inserirmi bene nello spogliatoio e mantenere il primo posto fino alla fine della stagione”.

Così Iacoponi:“Arrivare in una società che è prima in classifica non è facilissimo – sottolinea il terzino a cui piace partecipare anche alla fase offensiva – dunque cercherò di dare il mio contributo ai nuovi compagni e rinforzare la Virtus Entella così da ripetere il fantastico girone di andata”.

Piene di soddisfazione le parole del direttore generale Matteo Matteazzi: “I due nuovi acquisti arricchiscono un gruppo già molto attrezzato e ritengo siano due giocatori molto importanti. Torromino gode della nostra stima e riteniamo Iacoponi il terzino più forte della Prima Divisione, dunque siamo contenti per come si è svolto il nostro mercato invernale”.

Dello stesso parere anche mister Luca Prina: “I due nuovi ragazzi sono calciatori che ottimizzano il nostro schema di gioco, il 4-3-1-2: Iacoponi è un terzino a cui chiedo tanta corsa e tanta spinta, Torromino ha invece la qualità di poter giocare in tutti i ruoli di attacco, sia come trequartista, per la sua ampia visione di gioco, che come punta o seconda punta. Avere una maggiore scelta e più soluzioni è fondamentale in un campionato come il nostro, e la concorrenza porterà i giocatori a dare sempre il meglio. Chi arriva in questa società si rende conto che vincere all’Entella ha un altro sapore e il nostro obiettivo è quello di essere ancora in cima alla classifica il 4 Maggio per entrare nella storia”.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore