venerdì 19 aprile 2024 04:42
Visualizza la versione standard ›

ATTUALITA' | 20 dicembre 2023, 07:00

Cosa sono i carboncini shisha e come si utilizzano con il narghilè

Il narghilè, noto anche come shisha o hookah, è uno strumento utilizzato per fumare che ha radici antiche nel Medio Oriente ed è diffuso in molte parti del mondo.

Cosa sono i carboncini shisha e come si utilizzano con il narghilè

Il narghilè, noto anche come shisha o hookah, è uno strumento utilizzato per fumare che ha radici antiche nel Medio Oriente ed è diffuso in molte parti del mondo.

Uno degli elementi essenziali per utilizzare correttamente il narghilè è il carboncino shisha.

Per questo motivo in questo articolo trovi tutte le informazioni su cosa sono i carboncini shisha e come vengono utilizzati per accendere il narghilè.

Cosa sono i carboncini shisha

Innanzitutto i carboncini shisha sono un tipo di carbone specifico, utilizzato solo per il narghilè. A differenza dei carboni convenzionali, questi sono progettati per bruciare più a lungo e a temperature più elevate, consentendo al tabacco all'interno del narghilé di riscaldarsi e produrre fumo aromatico.

I carboncini shisha sono realizzati principalmente utilizzando gusci di noci di cocco. Questi gusci vengono sottoposti a un processo di carbonizzazione, in cui vengono riscaldati con una quantità limitata di ossigeno, proprio per trasformarli in carbone.

Successivamente, il carbone viene triturato, umidificato e modellato in forme come cubetti o dischetti. La scelta della forma e delle dimensioni dei carboncini shisha dipende soprattutto dalle preferenze personali e dal tipo di narghilè impiegato.

Come utilizzare i carboni shisha per accendere il narghilè

Accendere i carboni shisha per il narghilè richiede senza dubbio un po' di attenzione e cura. Ecco i passaggi principali per utilizzare i carboni shisha con il narghilè:

  1. Prima di tutto, assicurati di avere tutti gli strumenti necessari. Ciò include i carboncini shisha, un fornello elettrico o a gas, pinze per maneggiare i carboni e un piatto o un'apposita griglia per posizionare i carboni sul narghilè.

  2. Posiziona i carboni shisha sul fornello elettrico o a gas. Evita di utilizzare accendini o fiamme aperte, poiché potrebbero causare un accensione incompleta e produrre sapore di combustione. Lascia che i carboni si riscaldino uniformemente su entrambi i lati fino a quando diventano arroventati e coperti da una sottile cenere grigia.

  3. Una volta che i carboncini shisha sono accesi correttamente, usa le pinze per prenderli e posizionali delicatamente sulla griglia o sul piatto del narghilè. Assicurati che i carboni siano ben distanziati tra loro per consentire una distribuzione uniforme del calore.

  4. Dopo aver posizionato i carboni shisha sul narghilè, lascia che il calore si diffonda attraverso il tabacco. Questo processo richiederà alcuni minuti. Durante questo periodo, il tabacco si riscalderà e inizierà a produrre fumo aromatico.

  5. È importante monitorare costantemente il calore per l’intera durata di utilizzo del narghilè. Se il fumo diventa troppo sottile o il sapore diventa bruciato, potrebbe essere necessario aggiungere un altro carbone shisha per mantenere la temperatura adeguata.

I carboni sono un elemento fondamentale per utilizzare correttamente il narghilè. Tuttavia, è importante prestare attenzione alla qualità dei carboncini shisha utilizzati e garantire che provengano da fonti certificate. Una corretta accensione dei carboni e un controllo attento del calore durante l’utilizzo contribuiscono a un'esperienza di fumo piacevole.

Indietro

Ti potrebbero interessare anche:

Visualizza la versione standard ›