ALTRI SPORT | martedì 07 luglio 2020 11:15

ALTRI SPORT | 06 febbraio 2015, 09:54

Ciclismo, presentata a Sestri Levante la nuova squadra Under 23 dei Vigili del Fuoco

Novità nel panorama sportivo del Levante: un team che gareggerà tra i Dilettanti, unico in Liguria, creato in seno alla polisportiva Cral dei "pompieri" genovesi, sino allo scorso anno attiva nel settore delle gran fondo. Tutti i nomi dei corridori e dei componenti dello staff tecnico e dirigenziale

La nuova squadra Under 23 dei Vigili del Fuoco in posa con il presidente Roberto Portunato e i rappresentanti dell'amministrazione comunale di Sestri Levante (foto Flash)

La nuova squadra Under 23 dei Vigili del Fuoco in posa con il presidente Roberto Portunato e i rappresentanti dell'amministrazione comunale di Sestri Levante (foto Flash)

Il team ciclistico dei Vigili del Fuoco, sempre legato alla polisportiva Cral dei “pompieri”  genovesi, è pronto per una nuova avventura. Archiviata la pagina dedicata prevalentemente alle gran fondo, il sodalizio guidato da Roberto Portunato, che trova la sua base operativa tra Chiavari, la Fontanabuona e tutto il comprensorio del Levante, ha deciso di puntare, per la stagione agonistica 2015, sugli Under 23, e quindi sui Dilettanti, anticamera del professionismo.

I veli sulla nuova squadra, unica in Liguria in questa categoria, si sono alzati ufficialmente giovedì, all’Hotel Due Mari di Sestri Levante, alla presenza dei rappresentanti dell’amministrazione comunale - con il sindaco Valentina Ghio in testa - della città che a maggio sarà per, la quarta volta negli ultimi 10 anni, sede di tappa del Giro d’Italia, mentre ad aprile, sempre Sestri, ospiterà la gara di enduro, organizzata proprio dalla polisportiva dei Vigili del Fuoco.

Intanto la nuova squadra Under 23 parte con buone prospettive, sulla spinta di atleti giovani, entusiasti e motivati. <Abbiamo voluto compiere un passo importante - ha spiegato il presidente Roberto Portunato - puntando su ragazzi tra i 18 e i 21 anni di età, che cercheremo di aiutare anche nello studio. Una squadra di questa categoria, in zona, era proprio quella che mancava, dato che già esistono quelle di Esordienti, Allievi e Juniores>.

L’organico comprende 14 corridori: Nicolas Pietra, Gabriele Ricci, Matteo Gibertini, Davide Italiani, Nicolas Maiorella, Elia Boarelli, Simone Gori, Cristopher Favilla, Luca Schiasselloni, Francesco Salamone, Stasikélis Martynas, Paolo Marti, Antonino Lollo, Manuel Arbasetti.

Lo staff dirigenziale è guidato dal presidente Roberto Portunato, affiancato dal vicepresidente Stefano Giordano e dai consiglieri Alessandro Lucchini, Maurizio Nicolini, Bruno Gandolfo; la segretaria è Giulia Portunato, la responsabile immagine Stefania Laneri, l’addetta stampa Chiara Folco.

Lo staff tecnico, accanto al team manager Roberto Portunato, comprende i direttori sportivi Luciano Gori, Ivano Reggio e Eglé Cekanauskaité, supportati da Giulio Fruzzetti, Ernesto Favilla, Vladislav Borisov, dal magazziniere Claudio Ravelli, dai meccanici Mimmo Nastasi, Luigi Restaino e Sandro Lucchini e dal biomeccanico Alessandro Colò. Nello staff medico ecco i dottori Rosanna Vagge e Antonio Casella e il massaggiatore Davide Croce.

Giovedì a salutare di persona la nascita della nuova squadra anche il corridore professionista Pierpaolo De Negri, originario e residente nello Spezzino, e Sandro Tuvo, presidente del comitato regionale della Federazione Ciclistica Italiana, che ha così commentato: <È davvero un piacere ritrovare nella nostra Liguria, dopo diversi anni, una squadra Dilettanti>.

Fonte Il Secolo XIX - edizione Levante - del 6 febbraio 2015

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore