| martedì 19 novembre 2019 06:26

| 27 febbraio 2014, 11:20

Playoff della C regionale maschile più distanti per l'Extrafin Alcione Rapallo

Il ko interno subito contro il Cus Genova allontana il quintetto gialloverde, allenato da Riccardo Gaiaschi, dalle prime otto posizioni della classifica. Domenica trasferta a Vado Ligure per un immediato riscatto

L'Extrafin Alcione Rapallo di coach Riccardo Gaiaschi

L'Extrafin Alcione Rapallo di coach Riccardo Gaiaschi

I playoff della serie C regionale maschile di pallacanestro sono più lontani per l’Extrafin Alcione Rapallo, dopo il ko casalingo rimediato per mano del Cus Genova, che nella palestra rapallese di via don Minzoni si è imposto 66-56. Il tecnico gialloverde Riccardo Gaiaschi è rimasto <deluso> dalla prestazione dei suoi.

<La nostra partita è durata di fatto otto minuti, i primi otto minuti per l’esattezza – riferisce il coach rapallese –, dopodiché ci siamo letteralmente spenti e dobbiamo riconoscere come il punteggio finale sia bugiardo, non rispecchia infatti l’andamento della gara, dato che il Cus Genova è sempre stato saldamente in vantaggio e anche con un margine abbastanza consistente. Faccio autocritica, perché evidentemente ho commesso degli errori, come allenatore, e dovrà fare autocritica anche tutta la squadra, che purtroppo non si è espressa come avrebbe potuto, anche se dall’altra parte c’era un’ottima squadra>.

Domenica il Rapallo cercherà il riscatto in casa dei savonesi del Vado Ligure. <Una trasferta in cui siamo chiamati a cercare di conquistare i due punti – conclude Gaiaschi – ma è l’atteggiamento giusto che voglio vedere in campo, è quello infatti l’aspetto che mi interessa maggiormente>.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore