ALTRI SPORT | sabato 22 luglio 2017 00:47

ALTRI SPORT | mercoledì 11 gennaio 2017, 06:53

Tiro con l’arco, gli Arcieri Tigullio brillano ai Regionali indoor

Il nuovo anno solare è iniziato nel migliore dei modi per il sodalizio bianconero, grande protagonista ai campionati liguri andati in scena a Genova, nella palestra del Cus

Un cospicuo numero di medaglie per gli Arcieri del Tigullio ai Regionali indoor di Genova

Il nuovo anno inizia con un importante appuntamento sportivo nel panorama ligure del tiro con l’arco; domenica 8 gennaio si è infatti disputato a Genova, nella palestra del Cus, il campionato regionale indoor sulla distanza dei 18 metri.

Il presidente degli Arcieri del Tigullio, Marcello Aquilano, è riuscito a ripetere il record di presenze fatto registrare nel 2016, schierando ben 22 atleti, che si sono presentati sulla linea di tiro affollata da tutti gli arcieri liguri, che hanno cercato di aggiudicarsi il titolo di campione regionale nelle varie categorie e specialità di arco impiegato.

Al termine delle canoniche sessanta frecce, il sodalizio bianconero, recentemente premiato con la Stella d’Oro del Coni, ha raccolto ben cinque titoli di campione individuale e due titoli a squadre. Molti anche i piazzamenti d’onore centrati dai vari atleti.

Cresce, anche se di poco, la presenza tigullina nella specialità arco olimpico nella quale la giovane Anita Pagano conquista la medaglia d’argento nella categoria Allieve e Luisa David si aggiudica il bronzo nella categoria Master femminile.

Nella specialità arco compound, Fabio De Ponti si piazza al primo posto e si aggiudica il titolo di campione regionale della categoria Seniores maschile, precedendo il compagno di squadra Luciano Canepa, mentre il terzo componente della squadra, Mattia Brescia, sfiora il podio e si posiziona al quarto posto. I tre arcieri primeggiano nella competizione a squadre portando a casa il titolo regionale.

Sempre nella specialità arco compound, ma nella categoria Seniores femminile, Francesca Riccomini si aggiudica il titolo di campionessa regionale, precedendo Stella Rossi che si accontenta dell’argento individuale.

Continuando nella specialità arco compound, Luca De Ponti ha conquistato la medaglia d’argento della categoria Allievi, mentre conquistano il bronzo sia Carlo Giacca, nella categoria Master maschile, sia Michele Merello in quella Juniores maschile.

Nella specialità arco nudo, i tiratori tigullini hanno conquistato ben tre titoli di campione regionale: Alessio Noceti nella categoria Seniores maschile, Sara Noceti in quella Allieve e Pietro Gaggero in quella Allievi.

Brillano anche le due squadre schierate, con quella Seniores maschile (Alessio Noceti, Samuele Riberto e Danilo Botticelli) che conquista il titolo regionale e quella Master maschile (Alfredo Dondi, Roberto Gotelli e Massimo Cavanna) che si aggiudica il bronzo.

Proseguendo nella specialità arco nudo, in cui gareggiano anche gli archi longbow e ricurvo in legno, nella categoria Seniores maschile Samuele Riberto si piazza al settimo posto, precedendo di una posizione Danilo Botticelli; nella categoria Master maschile Alfredo Dondi fa suo il quinto posto, Roberto Gotelli il tredicesimo, Massimo Cavanna il quattordicesimo, Marco Lodola il diciannovesimo e Carlo Giacca il ventunesimo.

Nella categoria Master femminile, sfiora il podio Marilena Forni, che si posiziona al quarto posto. Da segnalare l’esordio nelle competizioni di Marta Appari, che si posiziona al quarto posto nella specialità arco nudo nella categoria Allieve.

Nelle prossime settimane si svolgeranno le ultime gare di qualificazione al campionato italiano indoor, in programma a Bari alla fine di febbraio e c’è da scommettere che saranno molti gli atleti tigullini che si ritroveranno a dar battaglia sulla linea di tiro.

Cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore