ALTRI SPORT | venerdì 20 ottobre 2017 12:50

ALTRI SPORT | martedì 25 luglio 2017, 11:06

Rugby, un girone impegnativo attende la Pro Recco in vista della prossima serie A

Nella prima fase Squali con Lyons Piacenza, Cus e VII Torino, Cus Genova e Accademia Nazionale “Ivan Francescato”. Previste due promozioni in Eccellenza, bloccate invece le retrocessioni

Il neozelandese Callum McLean, nuovo allenatore della Pro Recco Rugby

La Federazione Italiana Rugby ha comunicato la composizione dei gironi per la prima fase del campionato di serie A 2017-2018, oltre a rendere note diverse novità che riguardano sia il campionato cadetto che l’Eccellenza.

Gli avversari della Pro Recco Rugby, nella fase territoriale del torneo, saranno i Lyons Piacenza, storici rivali dei biancocelesti, retrocessi in serie A dopo due stagioni in Eccellenza, le due neopromosse Cus Torino e VII Torino, il Cus Genova - sarà quindi nuovamente derby ligure - e l’Accademia Nazionale “Ivan Francescato”, che potrà accedere eventualmente ai playoff ed essere promossa nel massimo campionato nazionale.

Fischio d’inizio domenica 1 ottobre 2017, il calendario verrà reso noto prossimamente. La stagione 2017-2018 servirà da passaggio verso un 2018-2019 di grandi novità nelle formule dei due massimi campionati italiani, con un’Eccellenza che salirà a 12 squadre ed una serie A che arriverà addirittura a 30 (dalle 24 attuali).

Il campionato 2017-2018, pertanto, vedrà un blocco delle retrocessioni in entrambi i tornei ed una doppia promozione dalla A all’Eccellenza con, a cascata, anche un maggior numero di promozioni dalla serie B alla A.

Emy Forlani - Addetta stampa e comunicazione Pro Recco Rugby

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore