ALTRI SPORT | giovedì 24 agosto 2017 08:38

ALTRI SPORT | mercoledì 09 agosto 2017, 11:07

Nuoto, la lunga estate di Alberto Razzetti

Dopo gli ori in staffetta agli Europei Juniores, i trionfi agli Italiani di Categoria a Roma, in attesa di partecipare ai Mondiali Juniores di Indianapolis. Al Foro Italico sono stati protagonisti anche altri atleti levantini e alle porte ci sono i Mondiali Master a Budapest

Alberto Razzetti

Una stagione su altissimi livelli, quella di cui si sta rendendo protagonista Alberto Razzetti, diciottenne di Sestri Levante in forza alla Genova Nuoto My Sport, pronto adesso a compiere un ultimo, ulteriore, sforzo.

Dopo gli ori conquistati in staffetta agli Europei Juniores, il giovane talento allenato da Davide Ambrosi, coadiuvato a Sestri Levante da Stefano Ulivi della On Sport quando Razzetti ha bisogno di allenarsi vicino a casa, è stato uno dei big ai recenti Italiani di Categoria a Roma.

Per Alberto quattro ori - 200 misti, con record italiano Juniores di 2’01’’05, 100 farfalla in 53’’16, nuovo record regionale assoluto, 50 farfalla e 400 misti - un argento nei 200 stile libero e un quarto posto nei 50 stile, con tanto di record regionale assoluto di 23’’14.

Ora è in collegiale a Ostia con la Nazionale giovanile per preparare i Mondiali Juniores di Indianapolis (23-28 agosto).

Gli altri levantini. A Roma ha gareggiato, tra le Juniores 2001, anche Noemi Marchetti, altra levantina tesserata Genova Nuoto, di scena nei 50 e 100 rana. Per il Rapallo di Angelo Angiollieri in gara Corrado Godani (Seniores ’96) settimo nei 200 farfalla, Alessandro Jad Patelli (Cadetti ’98) ottavo nei 200 misti, Giulia Berruti (Cadette 2000) nona nei 200 e dodicesima nei 400 misti, Luca Cotto (Ragazzi 2001) nono nei 200 farfalla, Marco Lopedote (Cadetti ’98) e Francesco Cevasco (Ragazzi 2001) entrambi nei 200 stile.

Mondiali Master. Sino al 20 agosto Budapest ospita la rassegna iridata riservata ai Master; attesi sui blocchi di partenza anche Enrico Tacchini, Severino Barbagelata e Emanuele Costa del Rapallo e Claudio Zadra del Chiavari.

Fonte: Il Secolo XIX - edizione Levante - del 9 agosto 2017

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore