ATTUALITA' | domenica 28 novembre 2021 15:50

ATTUALITA' | 11 luglio 2019, 07:00

Come trascorrono il tempo libero gli italiani

Grazie ad Internet, infatti, gli italiani sono rimasti costantemente aggiornati sull’andamento del fenomeno pandemico, ma hanno potuto concedersi anche dei momenti di leggerezza e relax, per placare le inevitabili ansie e paure della pandemia.

Come trascorrono il tempo libero gli italiani

Presi dalle mille incombenze della vita quotidiana, che variano da quelle lavorative ad altre di carattere familiare, ritagliarsi un piccolo spazio per coltivare le proprie passioni è sempre più complicato. Non c’è alcun dubbio, infatti, come la vita sia diventata sempre più frenetica, talvolta nevrotica, lasciando uno spazio limitato per trovare un po’ di sano relax e benessere personale.

Nell’ultimo anno e mezzo, oltretutto, molte possibilità di svago sono state limitate dall’avvento della pandemia, che ha costretto molte persone a dover rinunciare ad alcuni dei propri passatempi preferiti, obbligati a restare tra le propria mura domestiche per limitare l’onda deflagrante della potenza del maledetto virus. Pur restando alta la guardia, la campagna vaccinale sta fornendo risultati più che positivi, con un numero di ospedalizzazioni e decessi certamente inferiori rispetto a dodici mesi fa.

Il ruolo di internet nel tempo libero degli italiani

Non c’è alcun dubbio, tuttavia, come negli ultimi diciotto mesi sia aumentata la fruizione della grande rete telematica, diventata, di fatto, la “grande amica” della maggior parte degli italiani durante i duri periodi di lockdown e zona-rossa. Grazie ad Internet, infatti, gli italiani sono rimasti costantemente aggiornati sull’andamento del fenomeno pandemico, ma hanno potuto concedersi anche dei momenti di leggerezza e relax, per placare le inevitabili ansie e paure di quel periodo.

I siti di streaming, in particolar modo quelli specializzati in serie televisive, hanno visto letteralmente esplodere il numero degli utenti, che si sono concessi momenti di spensieratezza appassionandosi ad uno specifico telefilm. Il successo di Netflix che prosegue tutt’oggi, è solo uno dei tanti esempi che si potrebbero citare. Grazie ad internet, però, gli italiani hanno riscoperto altri grandi piaceri che sembravano ormai sopiti.

Grazie al web è possibile godere di un’opera letteraria direttamente sul proprio dispositivo mobile tramite i cosiddetti “E-Book”, che gli italiani hanno dimostrato di apprezzare particolarmente: la comodità di poter leggere un libro sul tablet, piuttosto che tramite lo smartphone, è impagabile. Ed anche i prezzi, di norma, sono più convenienti rispetto all’acquisto in libreria

È inutile negare come il web sia la prima chiave di accesso al mondo del “proibito”, che sta particolarmente a cuore ai cittadini del Belpaese. Gli italiani, d’altro canto, sono uno dei popoli maggiormente fedifraghi dell’intero Vecchio Continente, alla ricerca costante di qualcosa, come questa lista dei trans a Torino, che sia in grado di sconfiggere la stancante e deprimente routine quotidiana.

Curare il proprio corpo

Le nuove generazioni, inoltre, tramite la grande rete telematica sono riuscite a condividere la passione per i videogames, dando vita ad appassionanti, talvolta infinite, partite online, connettendosi con altri ragazzi di ogni angolo del pianeta e tornei che si protraggono per un periodo temporale assai lungo.

Il progressivo ritorno alla “normalità” ha consentito agli italiani di poter tornare ad alcune attività che, complice il covid19, non avevano più avuto modo di poter svolgere. L’esempio più lampante, in tal senso, è rappresentato dalla cura del proprio corpo, che avviene, nella maggior parte dei casi, frequentando un corso in palestra.

Accedere a questa tipologia di svago, tuttavia, è stata praticamente impossibile nel corso dell’ultimo anno e mezzo, creando elevati problemi economici anche ai gestori di queste attività. Oggi, seppur con tutte le limitazioni legislative previste, gli italiani possono nuovamente disporre di questa opzione, la preferita per mantenere un corpo sano, tonico e vitale.

La palestra, però, è solo un’opzione tra quelle a disposizione degli italiani per curare il proprio corpo. Basti pensare, ad esempio, ai tantissimi runner che animano le vie ed i parchi delle nostre città in qualsiasi stagione dell’anno, in estate così come in inverno: cambia l’abbigliamento, ma la voglia di correre e restare in piena efficienza fisica resta sempre la stessa.

Richy Garino

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore