VOLLEY | sabato 18 maggio 2024 11:14

VOLLEY | 16 gennaio 2014, 07:54

Le ragazze dell'Admo Volley Lavagna si confermano al secondo posto

Nel girone B della D femminile le biancoverdi sempre all'inseguimento della leader Fosdinovo, dopo aver superato in scioltezza le spezzine del Centro Volley Elettrosistemi. Ora le ragazze di Marco Trabucco vanno alla caccia del colpaccio a La Spezia contro il Lunezia

Le ragazze dell'Admo Volley Lavagna seconda forza del girone B della D femminile

Le ragazze dell'Admo Volley Lavagna seconda forza del girone B della D femminile

È subito ripartita con il vento in poppa l’Admo Volley Lavagna, vicecapolista del girone B della serie D femminile, che tra le mura amiche della palestra di via Dante ha regolato con un perentorio 3-0 il Centro Volley Spezia Eltettrosistemi, battuto con parziali di 25-15, 25-9, 25-18.

Le biancoverdi di Marco Trabucco si sono così prese la rivincita sulle spezzine, che all’andata, sul proprio campo, si erano imposte per 3-1. <Visto come abbiamo vinto in scioltezza questa gara di ritorno – fa notare il tecnico dell’Admo Marco Trabucco – è ancora maggiore il rammarico per la sconfitta che subimmo all’andata; quei tre punti persi a La Spezia, al tirar delle somme, sono ora quelli che ci separano dalla capolista Fosdinovo. Adesso comunque è inutile ripensare ai punti lasciati per strada, conta soltanto guardare avanti>.

Per l’Admo questo significa concentrarsi sulla prossima sfida, in programma a La Spezia, sul campo del Lunezia, cui le biancoverdi hanno già ceduto il passo due volte in questa stagione: prima in Coppa Liguria, in trasferta, e poi in campionato, in casa.

<Speriamo quindi di sfatare il detto del “non c’è il due senza il tre” – sorride il tecnico delle lavagnesi Marco Trabucco – e l’occasione sarà propizia per cercare di riscattarci. Durante la sosta natalizia ci siamo allenate bene, ci piacerebbe quindi continuare a raccogliere i frutti di questo lavoro>.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore