CALCIO | martedì 20 novembre 2018 09:52

CALCIO | mercoledì 24 dicembre 2014, 10:59

Il nuovo allenatore del Vado è un ex giocatore del Sestri Levante

Esonerato Pietro Buttu, squadra affidata al suo vice Luca Tabbiani. E arriva subito la benedizione di Paolo Scalzi (ex ds Lavagnese): "A mio modo di vedere Luca è nato per fare l'allenatore e ha tutte le carte in regola per poter far bene, fin da subito, con questo gruppo".

Buttu (a sinistra), Paolo Scalzi (al centro), Luca Tabbiani (a destra)

Buttu (a sinistra), Paolo Scalzi (al centro), Luca Tabbiani (a destra)

Purtroppo nonostante le prestazioni anche positive i risultati stentavano ad arrivare, provare a dare una svolta alla squadra ci sembrava necessario".

Non sembrano essere parole di circostanza quelle pronunciate da Paolo Scalzi, direttore sportivo del Vado, dopo l'esonero di Pietro Buttu. Da pochi minuti la guida tecnica dei rossoblu è stata infatti affidata al vice, Luca Tabbiani:

"Non sono solito intraprendere questo tipo di decisioni, ma ripeto, dopo la svolta economica effettuata dalla società, provare a cambiare la guida tecnica ci sembrava l'unica soluzione perseguibile. Tabbiani soluzione ad internim? A mio modo di vedere Luca è nato per fare l'allenatore e ha tutte le carte in regola per poter far bene, fin da subito, con questo gruppo".

svsport.it

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore