CALCIO | martedì 18 giugno 2019 07:59

CALCIO | 10 giugno 2015, 17:30

Moconesi, Raggio Garibaldi si presenta

Il portiere l'anno prossimo vestirà i panni della società fontanina:"Sono convinto che si possa arrivare in alto".

Raggio Garibaldi

Raggio Garibaldi

Colpo del Moconesi tra i pali. La società fontanina ha ingaggiato Stefano Raggio Garibaldi, ex estremo difensore della Val d'Aveto, sempre in Promozione. 

Per capacità Raggio Garibaldi vale sicuramente di più rispetto ad un campionato di Promozione. Ma spiega così la sua scelta:"Negli anni scorsi avevo sempre preferito attendere la chiamata giusta, ritrovandomi poi, magari, a settembre, a dover scegliere soluzioni valide, ma alternative rispetto alle mie aspettative - racconta -. Stavolta ho cambiato strategia anche perchè è arrivata un'offerta che mi piaceva". 

Raggio Garibaldi racconta così il suo matrimonio con il Moconesi:"C'è Mauro Foppiano allenatore, non l'ho mai avuto, ma ho visto quando eravamo insieme alla Lavagnese come lavora. E poi mi è piaciuta la società: ho visto organizzazione e un'ottima struttura dove potersi allenare. Senza dimenticare che c'è una squadra che può fare molto bene. Io credo che potremo fare molto bene. Anzi, sono venuto al Moconesi proprio per provare a puntare in alto". 

Il portiere è reduce dalla retrocessione in Prima categoria con la Val d'Aveto. "Non rinnego la mia scelta della scorsa estate. Anzi, ringrazio i dirigenti della Val d'Aveto che mi hanno cercato e dato la possibilità di giocare. Peccato perchè nonostante tante difficoltà avremmo potuto salvarci. Non è accaduto perchè in certe gare abbiamo perso punti che ci sarebbero venuti bene anche in modo banale. Ora vorrei provare a giocare per obiettivi diversi".   

 

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore