CALCIO | lunedì 30 novembre 2020 20:37

CALCIO | 31 gennaio 2015, 20:35

Tutto sulla giornata di Terza categoria

Risultati, marcatori, classifica e commenti del dopo gara, relativi alla terza giornata di ritorno del Campionatissimo organizzato dal comitato di Chiavari della Figc

Su Tuttolevante.it, il riepilogo di quanto accaduto sabato in Terza categoria

Su Tuttolevante.it, il riepilogo di quanto accaduto sabato in Terza categoria

Di seguito ecco i risultati, e i marcatori, degli incontri valevoli per la terza giornata di ritorno del campionato di calcio di Terza categoria, organizzato dal comitato di Chiavari della Figc.

Atletico Casarza-Carlograsso 3-0 (Matteo Bacigalupo, Dal Seno, Carbonini rig.)

Arenelle-Monilia domenica, ore 10.30

Borgo Rapallo-Ri Calcio 3-0 (Manco 2, Macchiavello)

Framura Montaretto-United Rapallo 6-0 (Daneri e Quirola 2, Ardoino, Del Gatto)

Leivese-Valle 2008 0-0

Rupinaro Sport-Entella domenica, ore 14.30

Segesta-R. Portofino 4-0 (Moreno 2, Marassini, Scarpino)

 

Classifica: Atletico Casarza 35; Framura Montaretto 34; Borgo Rapallo 33; Segesta, Valle 2008 29; Monilia* 25; R. Portofino 22; Rupinaro Sport* 20; Arenelle*, Carlograsso 19; Leivese 15; Ri Calcio, United Rapallo 11; Entella* 7. * Una partita in meno

Ed ecco i commenti raccolti da Tuttolevante.it al termine delle partite che si sono giocate sabato pomeriggio.

 

ATLETICO CASARZA - Simone Garibaldi (dirigente): <Abbiamo avuto tantissime occasioni da gol e il risultato non è mai stato in discussione. Ci aspettavamo una reazione della squadra dopo la sconfitta subita il sabato precedente a Moneglia contro il Monilia e direi proprio che questa reazione c’è stata>.

CARLOGRASSO - Roberto Dadone (allenatore): <Un risultato frutto delle tante occasioni da rete che l’Atletico Casarza ha avuto. Noi abbiamo cercato di fare il possibile, purtroppo eravamo molto rimaneggiati e alla fine abbiamo fatto quello che abbiamo potuto>.

BORGO RAPALLO - Daniele Lorenzini (allenatore): <Si è giocato in condizioni meteorologiche proibitive, anche se siamo comunque riusciti a disputare una buona partita. Sono soddisfatto della prova dei ragazzi e del modo in cui è arrivata questa vittoria, siamo stati sicuramente più brillanti rispetto alle scorse settimane>.

RI CALCIO - Tony Balsamo (allenatore): <Vittoria sicuramente meritata da parte del Borgo Rapallo, che mi ha fatto davvero un’ottima impressione. Sinceri complimenti quindi ai nostri avversari. Noi abbiamo fatto la nostra partita, ma loro sono stati obiettivamente più bravi di noi>.

FRAMURA MONTARETTO - Sergio Minetti (dirigente): <Credo che il risultato finale si commenti da solo, non c’è stata storia. Abbiamo giocato bene, è stata una partita tranquilla, disputata, come sempre accade in casa nostra, su un campo molto pesante>.

UNITED RAPALLO - Michele Simoni (allenatore): <Eravamo ridotti ai minimi termini, per giunta con un giocatore di movimento che abbiamo dovuto schierare in porta perché eravamo anche senza portiere e alla fine il risultato non è stato altro che la logica conseguenza delle condizioni in cui ci siamo trovati a giocare>.

LEIVESE - Gabriele Arata (allenatore): <Ai punti avremmo forse meritato qualcosa in più, comunque sia il pareggio ci può stare. A cinque minuti dalla fine i nostri avversari hanno colpito una traversa su punizione con Bandini. È stata una bella partita secondo me, il pareggio ci sta anche se forse ci è un pochino stretto. Ma non credo sia il caso di lamentarsi, avevamo pure parecchie assenze e la squadra si è confermata in ripresa>.

VALLE 2008 - Francesco Rovegno (allenatore): <Non è stata una bella partita secondo me. La Leivese nella ripresa è andata un po’ meglio di noi, quanto meno ci ha provato di più; per noi il rammarico sta nella traversa colpita da Bandini a cinque minuti dalla fine. In questo periodo non siamo al meglio della condizione e non abbiamo neppure quel pizzico di fortuna che ogni tanto servirebbe>.

SEGESTA - Paolo Zanardi (allenatore): <Abbiamo giocato bene, è stata una bella vittoria, rotonda, con la quale abbiamo dato continuità alle prestazioni precedenti, che stiamo ormai inanellando dall’inizio del nuovo anno solare a questa parte, ma dovremo continuare ad essere molto umili, come questo campionato richiede e come è già stato più volte dimostrato dall’inizio di questa stagione>.

R. PORTOFINO - Claudio Zetti (allenatore): <Si è trattato della nostra prima sconfitta in trasferta dall’inizio del campionato. Avevamo moltissime assenze, eravamo proprio decimati per via di squalifiche e infortuni e, detto sinceramente, non c’è stata proprio storia>.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore