CALCIO | lunedì 30 novembre 2020 21:05

CALCIO | 07 febbraio 2015, 19:54

Terza categoria, tutto sulla giornata

Risultati, marcatori, classifica aggiornata e commenti dopo le gare disputate sabato pomeriggio e valevoli per la quarta giornata di ritorno del Campionatissimo, organizzato dal comitato di Chiavari della Figc

Su Tuttolevante.it, tutto sulla giornata del campionato di calcio di Terza categoria

Su Tuttolevante.it, tutto sulla giornata del campionato di calcio di Terza categoria

Di seguito, ecco risultati, marcatori e classifica aggiornata del campionato di calcio di Terza categoria, organizzato dal comitato di Chiavari della Figc, dopo gli incontri disputati sabato e valevoli per la 17^ giornata, 4^ del girone di ritorno

Carlograsso-Arenelle 1-0 (Troqe)

Entella-Segesta 2-5 (Villon Ortega 2; De Lucia rig., Moreno, Caffese, Tripoli aut., Cerruti)

Framura Montaretto-Borgo Rapallo 1-0 (Diego Rezzano rig.)

R. Portofino-Leivese 2-3 (Prado 2; Devoto 2, Rosciglioni)

Ri Calcio-Rupinaro Sport 3-2 (Clodian Xhindi, Carlini, Scarpenti; Civardi, Salvadori)

Valle 2008-Atletico Casarza 1-2 (Avorio; Rolandelli, Matteo Bacigalupo)

United Rapallo-Monilia domenica, ore 10.30

Classifica: Atletico Casarza 38; Framura Montaretto 37; Borgo Rapallo 33; Segesta 32; Valle 2008 29; Monilia* 28; Rupinaro Sport 23; R. Portofino, Carlograsso 22; Arenelle 19; Leivese 18; Ri Calcio 14; United Rapallo* 11; Entella 7. * Una partita in meno

Ed ecco i commenti del dopogara, raccolti da Tuttolevante.it

CARLOGRASSO - Roberto Dadone (allenatore): <Una bella vittoria, che ci voleva proprio, più che altro per il morale dei ragazzi. Abbiamo giocato bene secondo me, abbiamo infatti avuto a disposizione anche altre occasioni per segnare più gol>.

ARENELLE - Attilio Schiaffino (allenatore): <Una sconfitta immeritata. Avremmo come minimo potuto pareggiare, se non addirittura vincere, ma se non si fa gol quando se ne ha la possibilità non si riesce di certo a fare risultato. In più abbiamo anche subito un gol francamente evitabile>.

ENTELLA - Mauro Chiarelli (allenatore): <Ce la siamo giocata a lungo questa partita, in cui siamo stati, a mio avviso, fortemente penalizzati dall’arbitraggio. A partire dal rigore dell’uno a zero per i nostri avversari, che non c’era, e da un gol subito in netto fuorigioco. Ci è stato anche negato un rigore, mentre ce n’è stato assegnato un altro francamente dubbio. Sul tre a due in favore del Segesta è arrivata l’autorete che ha chiuso definitivamente la partita>.

SEGESTA - Paolo Zanardi (allenatore): <Nonostante il punteggio finale piuttosto netto in nostro favore, la partita è stata a lungo in bilico, come del resto ci aspettavamo. Le partite infatti non sono mai vinte in partenza, ma bisogna guadagnarsele sul campo. Non è stato facile giocare, anche per via del vento e del terreno di gioco, ma abbiamo comunque portato a casa i tre punti, accorciando le distanze nei confronti di chi ci precede, anche se dal punto di vista della prestazione abbiamo fatto un piccolo passo indietro rispetto alle scorse settimane>.

FRAMURA MONTARETTO - Sergio Minetti (dirigente): <Una vittoria sicuramente meritata la nostra. Non abbiamo infatti concesso nessuna vera occasione da gol ai nostri avversari. È stata una partita maschia, ma alla fine siamo riusciti a spuntarla con pieno merito a mio avviso>.

BORGO RAPALLO - Daniele Lorenzini (allenatore): <Il Framura ha ampiamente meritato la vittoria. Si è giocato su un campo molto pesante, al quale i nostri avversari sono evidentemente più abituati di noi, anche se sul risultato non c’è nulla da eccepire, bisogna essere sinceri. Noi abbiamo fatto troppo poco per riuscire a pareggiare. Bravi loro, meno bravi noi>.

R. PORTOFINO - Fabio Passalacqua (dirigente): <Abbiamo avuto tante occasioni, ma purtroppo nel calcio quello che conta è fare gol e la Leivese è stata più concreta di noi. Eravamo riusciti a rimontare, dallo zero a due al due a due, ma poi abbiamo incassato ancora un altro gol. Peccato, ma abbiamo sprecato davvero troppe occasioni da rete, tra le tante che abbiamo avuto a disposizione>.

LEIVESE - Gabriele Arata (allenatore): <Questa volta abbiamo sinceramente raccolto qualcosa in più, rispetto a quello che avremmo realmente meritato. Siamo passati subito in vantaggio, ma potevamo poi subire il pareggio. Siamo riusciti a raddoppiare nella ripresa, dopodiché ci siamo complicati la vita da soli, subendo la rimonta del Portofino e alla fine l’abbiamo spuntata. Non sono però soddisfatto, complimenti ai nostri avversari, che avrebbero senz’altro meritato il pareggio>.

RI CALCIO - Cesare Balsamo (giocatore): <Una bella partita, corretta, che secondo me abbiamo vinto meritatamente. Sul tre a uno in nostro favore, il Rupinaro ha segnato un bellissimo gol, accorciando le distanze e costringendoci a soffrire un po’ nei minuti finali, anche se credo proprio che il nostro successo sia ampiamente meritato>.

RUPINARO SPORT - Ilario Ghiorzo (dirigente): <Eravamo un po’ rimaneggiati, ma va detto che chi ha giocato ha dimostrato di essere senz’altro all’altezza della situazione. Voglio fare i complimenti a tutti, e in particolare al nostro giovanissimo portiere, Eugenio Foppiano, non ancora diciassettenne, che ha fatto il suo esordio da titolare, disputando una gran partita. Avremmo anche potuto pareggiare, ma non importa, è stata una bella gara, corretta e divertente>.

VALLE 2008 - Francesco Rovegno (allenatore): <Non essendo al meglio, eravamo consapevoli che sarebbe stata dura. A tagliarci le gambe sono stati i due gol subiti a cavallo dell’intervallo di metà partita, in particolare il primo, scaturito da una nostra ingenuità. Sul due a zero per i nostri avversari la gara sembrava davvero chiusa e invece siamo riusciti a riaprirla, grazie a una bella reazione d’orgoglio. Dispiace, perché stiamo attraversando un periodo un po’ difficile, in cui stiamo raccogliendo poco. Carattere e impegno comunque non mancano e da questi ripartiamo>.

ATLETICO CASARZA - Fabio Gandolfo (allenatore): <Abbiamo giocato benissimo nel primo tempo, quando abbiamo anche fallito parecchie occasioni da gol. Siamo poi calati nella ripresa, dopo aver segnato la rete del raddoppio. C’è stato da soffrire, e da contenere il ritorno dei nostri avversari, ma alla fine credo che la nostra vittoria sia stata meritata>.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore