CALCIO | lunedì 30 novembre 2020 20:24

CALCIO | 21 febbraio 2015, 20:36

Calcio, tutto sulla giornata della Terza categoria

Risultati, marcatori, classifica aggiornata e commenti del dopogara, relativi agli incontri disputati sabato e valevoli per la sesta giornata di ritorno del Campionatissimo, organizzato dal comitato di Chiavari della Figc

Su Tuttolevante.it il resoconto completo della giornata calcistica dedicata al Campionatissimo di Terza categoria

Su Tuttolevante.it il resoconto completo della giornata calcistica dedicata al Campionatissimo di Terza categoria

Di seguito ecco risultati e marcatori degli incontri valevoli per la 19^ giornata, 6^ del girone di ritorno, del campionato di calcio di Terza categoria, organizzato dal comitato di Chiavari della Figc.

Borgo Rapallo-Rupinaro Sport 6-0 (Manco 3, Bisso, Muca, Arata)

Entella-Atletico Casarza 1-3 (Aragona; Rolandelli 2, Lavagnino)

Framura Montaretto-Segesta 2-3 (Diego Rezzano rig., Romano; Caffese 2, Salti)

R. Portofino-Arenelle 2-3 (Laneri, Prado; Gabriel Nexiphi 2, Di Salvo)

Ri Calcio-Leivese 0-1 (Devoto)

Valle 2008-Monilia rinviata per impraticabilità del campo

United Rapallo-Carlograsso domenica, ore 10.30

Classifica: Atletico Casarza 44; Framura Montaretto 40; Borgo Rapallo 39; Segesta 38; Monilia* 34; Valle 2008* 32; Leivese 24; Rupinaro Sport 23; Carlograsso*, Arenelle, R. Portofino 22; Ri Calcio 14; United Rapallo* 11; Entella 7. * Una partita in meno

Ed ecco anche i commenti del dopogara, relativi alle partite giocate sabato, e raccolti da Tuttolevante.it.

BORGO RAPALLO - Daniele Lorenzini (allenatore): <Abbiamo giocato veramente bene. All’andata, sul campo del Rupinaro, avevamo perso e ora volevamo prenderci la rivincita per quella sconfitta maturata in circostanze che non ci erano piaciute tanto. I ragazzi sono stati davvero molto bravi, dobbiamo continuare così, cercando di fare sempre il massimo sino alla fine del campionato>.

RUPINARO SPORT - Ilario Ghiorzo (dirigente): <Complimenti al Borgo Rapallo e anche all’arbitro, che ha diretto molto bene questa partita. Noi eravamo decisamente rimaneggiati e abbiamo fatto esordire anche alcuni ragazzi che non avevano ancora giocato, come un giovanissimo di soli sedici anni, Nicolò Rolandelli>.

ENTELLA - Mauro Chiarelli (presidente e allenatore): <Nonostante la sconfitta sono comunque contento, perché abbiamo giocato una buona partita, per giunta contro la capolista e nonostante ci mancassero diversi giocatori importanti. Abbiamo messo in difficoltà l’Atletico Casarza e, una volta in svantaggio per due a zero, abbiamo avuto la forza per accorciare le distanze sul due a uno. La rete del definitivo tre a uno l’abbiamo presa in pieno recupero sugli sviluppi di un contropiede. Posso ritenermi soddisfatto per come i ragazzi hanno giocato>.

ATLETICO CASARZA - Fabio Gandolfo (allenatore): <Una bella partita, giocata purtroppo in condizioni atmosferiche davvero al limite. Abbiamo avuto comunque tante occasioni da rete, giocando bene e credo che alla fine il risultato ce lo siamo guadagnato e meritato>.

FRAMURA MONTARETTO - Sergio Minetti (dirigente): <Abbiamo finito la partita in sette contro otto e così sembrerebbe un incontro degenerato in rissa, ma posso assicurare che non è stato affatto così, solo che il direttore di gara ci ha messo del suo, volendo ergersi a protagonista. Il Segesta ha comunque meritato di vincere, giocando meglio di noi, peraltro su un campo pesantissimo. Nulla da eccepire sul risultato, di cui non ci possiamo lamentare>.

SEGESTA - Paolo Zanardi (allenatore): <Abbiamo finito in otto, noi, contro sette, i nostri avversari, una partita in realtà abbastanza tranquilla, che stavamo vincendo per tre a zero e che nel finale è diventata incandescente. Nell’ultimo quarto d’ora abbondante, recupero compreso, ci siamo ritrovati senza portiere di ruolo, dato che i nostri estremi difensori sono stati entrambi espulsi, prima il titolare e poi il dodicesimo. Ma alla fine siamo comunque riusciti a portare a casa questo successo>.

R. PORTOFINO - Claudio Zetti (allenatore): <Vincevamo due a zero, ma poi ci siamo fatti rimontare e alla fine abbiamo perso per tre a due. C’erano parecchie assenze, da una parte e dall’altra, però la vittoria dell’Arenelle a mio avviso è meritata, dato che i nostri avversari hanno messo in campo più voglia di noi di fare risultato>.

ARENELLE - Attilio Schiaffino (allenatore): <Non è stato affatto facile giocare con il vento forte e in condizioni atmosferiche davvero difficili, il tempo infatti era davvero brutto. Siamo andati subito sotto di due reti, poi abbiamo reagito bene. È stata una bella partita secondo me, giocata bene anche dal Portofino, anche se credo che il nostro successo sia stato meritato. Ci siamo rifatti della precedente sconfitta, che invece non avremmo meritato, solo che questa volta tutte le opportunità che abbiamo avuto a disposizione le abbiamo sfruttate a dovere>.

RI CALCIO - Tony Balsamo (allenatore): <Le due squadre si sono affrontate alla pari e la partita è stata decisa da un tiro dalla distanza dei nostri avversari, per il resto c’è stato molto equilibrio in campo, con opportunità da rete su ambo i fronti. La Leivese avrebbe potuto raddoppiare mentre noi avremmo potuto pareggiare, alla fine si può comunque dire che la Leivese, vincendo, non abbia rubato nulla>.

LEIVESE - Gabriele Arata (allenatore): <Non abbiamo fatto un buon primo tempo, anche se proprio nella prima frazione abbiamo trovato il gol che ha poi deciso la partita. Nella ripresa invece siamo andarti meglio, in campo infatti eravamo più ordinati e avremmo anche potuto raddoppiare. È stata comunque una partita corretta e ben interpretata da entrambe le squadre e i complimenti per questo vanno anche al Ri Calcio>.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore