CALCIO | lunedì 30 novembre 2020 21:24

CALCIO | 18 aprile 2015, 19:10

Calcio, tutto sulla giornata della Terza categoria

Si chiude la stagione regolare del Campionatissimo organizzato dal comitato di Chiavari della Figc. Alle spalle dell'Atletico Casarza, già promosso in Seconda, gli accoppiamenti dei playoff saranno Segesta-Monilia e Framura Montaretto-Borgo Rapallo. I risultati, i marcatori e i commenti del dopogara

Su Tuttolevante.it il resoconto completo della giornata calcistica in Terza categoria

Su Tuttolevante.it il resoconto completo della giornata calcistica in Terza categoria

Di seguito, ecco risultati, marcatori e classifica aggiornata della Terza categoria dopo la 26^ giornata, 13^ e ultima della stagione regolare del Campionatissimo, organizzato dal comitato di Chiavari della Figc.

Arenelle-Leivese domenica, ore 10.45

Atletico Casarza-United Rapallo 5-3 (Filippelli 2, Petrone, Maggi, Catellani; Simoni, Burgio, Muzio)

Carlograsso-Rupinaro Sport 1-2 (Lorenzini; Macchiavello 2)

Entella-Ri Calcio 3-3 (Sommani, Canessa 2; Perazzo 2, Cesare Balsamo)

Monilia-Segesta 0-2 (Moreno, Cerruti)

R. Portofino-Framura Montaretto 2-4 (Pellerito, Celle; Simonetti, Quirola, Romano, Segattini)

Valle 2008-Borgo Rapallo 1-0 (Biggio)

Classifica: Atletico Casarza 60; Segesta, Framura Montaretto 54; Borgo Rapallo 49; Monilia 48; Valle 2008 42; Rupinaro Sport 33; Carlograsso 32; Arenelle* 31; R. Portofino 29; Leivese* 28; Ri Calcio 19; Entella 18; United Rapallo 17. * Una partita in meno

Ed ecco anche i commenti del dopogara, raccolti sabato da Tuttolevante.it

ATLETICO CASARZA - Fabio Gandolfo (allenatore): <Fondamentalmente è stata, soprattutto, una giornata di festa per tutti noi, per celebrare la nostra promozione in Seconda categoria, già conquistata, in anticipo, la scorsa settimana>.

UNITED RAPALLO - Michele Simoni (presidente): <Una volta in svantaggio per due a zero, abbiamo comunque trovato la forza per pareggiare e portarci sul due a due, dopodiché l’Atletico Casarza ha chiuso la partita in proprio favore. Abbiamo ad ogni modo cercato di onorare l’impegno sino alla fine, pur essendo contati, come spesso ci è capitato nel corso di questa stagione>.

CARLOGRASSO - Roberto Dadone (allenatore): <Peccato aver chiuso la stagione con una sconfitta casalinga, ma purtroppo abbiamo sbagliato davvero parecchio in fase conclusiva e alla fine, quando sbagli tanto, vieni inevitabilmente punito. E così è stato>.

RUPINARO SPORT - Ilario Ghiorzo (dirigente): <Chiudiamo il campionato con una vittoria in trasferta. La Carlograsso ha comunque macinato gioco, soprattutto nel secondo tempo. Noi abbiamo giocato una partita di cuore e l’abbiamo vinta grazie a una doppietta del nostro capitano, una tra le persone più rappresentative della squadra. Tutti i ragazzi hanno avuto spazio, archiviamo quindi l’annata con una giornata molto positiva per noi>.

ENTELLA - Mauro Chiarelli (presidente e allenatore): <Perdevamo tre a zero, ma non abbiamo assolutamente mollato e alla fine abbiamo anche sfiorato il gol della vittoria per quattro a tre. Credo comunque che il pareggio sia stato giusto, tra due squadre che si sono affrontate nella maniera migliore>.

RI CALCIO - Tony Balsamo (allenatore): <C’è parecchio rammarico per questo pareggio, dato che vincevamo tre a zero. Speravamo nel complesso di fare qualche punto in più, specialmente in questa partita, soprattutto per come si era messa, però l’impegno da parte dei ragazzi non è mai mancato nel corso di tutto l’anno>.

MONILIA - Samuele Agostino (presidente): <È stata una partita combattuta, dura. Ci ha un po’ tagliato le gambe il primo gol del Segesta, nato da una sfortunata deviazione di un nostro giocatore. I nostri avversari si sono poi difesi bene e alla fine hanno raddoppiato, mentre noi non siamo proprio riusciti a segnare. Chiudiamo al quinto posto e ritroveremo proprio il Segesta nei playoff>.

SEGESTA - Paolo Zanardi (allenatore): <Ci piazziamo secondi e pertanto ritroveremo proprio il Monilia nel primo turno dei playoff, in cui però giocheremo in casa nostra, avendo peraltro a disposizione due risultati utili su tre, indubbiamente un vantaggio, da cercare di sfruttare al massimo, anche se nei playoff sarà sicuramente una partita ben diversa rispetto a questa che ha chiuso la stagione regolare>.

R. PORTOFINO - Claudio Zetti (allenatore): <Concludiamo l’annata con una partita divertente, che è stata ben giocata. Ora continueremo comunque ad allenarci e a stare insieme, anche con incontri conviviali a base di specialità gastronomiche, anche se per noi la stagione agonistica sarebbe terminata qui>.

FRAMURA MONTARETTO - Paolo Carfagno (presidente): <Finiamo al terzo posto e affronteremo pertanto il Borgo Rapallo nei playoff. Vorrei fare intanto i complimenti all’Atletico Casarza per la vittoria del campionato; noi abbiamo centrato il nostro obiettivo e ora proveremo a continuare a coltivare il nostro sogno>.

VALLE 2008 - Francesco Rovegno (allenatore): <Abbiamo chiuso il campionato togliendoci la soddisfazione di questa vittoria. Erano già un po’ di settimane che non ci giocavamo più niente e fa comunque piacere ottenere alla fine un risultato positivo. Questa volta le cose sono girate un po’ meglio per noi rispetto ad altre, precedenti, partite. Rimane un po’ di rammarico ripensando alla prima parte della stagione, quando siamo stati in alto, anche molto in alto, ma alla fine chi ci ha preceduto ci sta che abbia chiuso davanti a noi, che siamo i primi tra le squadre che non vanno ai playoff>.

BORGO RAPALLO - Daniele Lorenzini (allenatore): <Alla fine siamo quarti e giocheremo nei playoff, in trasferta, contro il Framura Montaretto e non sarà affatto semplice. Purtroppo nelle ultime tre trasferte che abbiamo affrontato ci sono stati mandati a dirigerci arbitri giovanissimi e troppo inesperti e abbiamo finito per pagare dazio. Anche questa volta è stato così, con due espulsioni; anch’io peraltro sono stato espulso e la decisione mi è parsa, francamente, eccessiva>.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore