CALCIO | lunedì 30 novembre 2020 21:40

CALCIO | 07 novembre 2015, 20:45

Calcio, la quinta giornata della Terza categoria

Risultati, marcatori, classifica e commenti degli incontri disputati nel fine settimana e valevoli per il quinto turno del Campionatissimo, organizzato dal comitato di Chiavari della Figc

Su Tuttolevante.it il resoconto completo della giornata del girone di Terza categoria organizzato comitato di Chiavari della Figc

Su Tuttolevante.it il resoconto completo della giornata del girone di Terza categoria organizzato comitato di Chiavari della Figc

Terza categoria, risultati e marcatori 5^ giornata

Arenelle-Atletico San Salvatore (domenica) 0-1 (Baldi)

Carlograsso-Panchina 4-4 (Graziano 2 con 1 rig., Kaudruf, Cardinali; Fargnoli, Jlassi, Gastrini 2 con 1 rig.)

Entella-Carasco 1-0 (Villon Ortega)

Rupinaro Sport-Leivese (domenica) 2-1 (Loddo, Salvadori; Zunino)

Val d’Aveto-Ri Calcio 0-3 (Bevilacqua, Cesare Balsamo, Demontis)

Valle 2015-R.Portofino 3-4 (Celeri, Emanuele Curotto 2; Brignole aut., Tantini, Meucci 2 con 1 rig.)

Classifica: Atletico San Salvatore 12; Ri Calcio, Entella 10; Leivese, Arenelle, Rupinaro Sport 9; Valle 2015, Panchina 8; R. Portofino 6; Carlograsso 3; Carasco 1; Val d’Aveto 0

Ed ecco i commenti del dopogara, raccolti da Tuttolevante.it.

Carlograsso-Panchina 4-4 (Graziano 2 con 1 rig., Kaudruf, Cardinali; Fargnoli, Jlassi, Gastrini 2 con 1 rig.)

Roberto Dadone (allenatore Carlograsso): <Eravamo in vantaggio per due a zero e poi per tre a uno, quando un rigore in favore della Panchina ha cambiato l’inerzia dell’incontro. Abbiamo finito in nove contro otto, è stata comunque una bella partita, alla fine bene così, accettiamo il risultato>.

Davide Vaccarezza (presidente Panchina): <Nel primo tempo meglio sicuramente la Carlograsso, che è andato al riposo in vantaggio per due a zero, mentre ci sono state due espulsioni per parte. Nella ripresa abbiamo reagito bene e nel finale, complice anche il fatto di essere in campo con un uomo in più, nove contro otto, abbiamo ribaltato il risultato in nostro favore, prima però di subire il definitivo quattro a quattro. Credo comunque che il risultato finale di parità sia il più giusto>.

Entella-Carasco 1-0 (Villon Ortega)

Rudy Capuccini (allenatore Entella): <Partita decisa da un grandissimo gol su calcio di punizione del nostro Villon Ortega già nel corso del primo tempo, quando avremmo potuto segnare anche altri gol. Nella ripresa siamo po’ calati, anche per via di alcuni infortuni; abbiamo comunque continuato a tenere la partita in pugno e avremmo potuto raddoppiare, non abbiamo inoltre mai rischiato di subire il pareggio. Complimenti però anche al Carasco, che si è rivelato un avversario ostico e ben messo in campo>.

Gianni Vaccaro (dirigente Carasco): <La partita è stata decisa in favore dell’Entella da un bel calcio di punizione; da parte nostra ci sono stati sicuramente alcuni miglioramenti rispetto alle precedenti partite. Dispiace perdere di misura contro quella che è probabilmente la squadra più forte del campionato, peraltro con un gol subito da palla inattiva, quando altre volte avremmo invece potuto raccogliere di più contro altre avversarie>.

Val d’Aveto-Ri Calcio 0-3 (Bevilacqua, Cesare Balsamo, Demontis)

Paolo Capurro (dirigente Val d’Aveto): <Nel secondo tempo, dopo i due gol subiti in avvio di partita, la squadra si è espressa bene, qualche progresso lo abbiamo fatto rispetto alle prime uscite, piano piano cerchiamo di fare passi in avanti e col tempo non possiamo che continuare a migliorare. Segnare finalmente almeno un gol darebbe anche un po’ di morale ai ragazzi, qualche occasione per andare in rete peraltro la creiamo sempre>.

Claudio Paglia (allenatore Ri Calcio): <Abbiamo segnato subito due gol e la partita si è quindi messa in discesa per noi. Nel primo tempo abbiamo continuato ad attaccare senza rischiare nulla, nel secondo tempo invece ci siamo un po’ rilassati e la Val d’Aveto ha attaccato di più. Non abbiamo comunque preso gol e nel finale abbiamo arrotondato il punteggio in nostro favore con la terza rete>.

Valle 2015-R.Portofino 3-4 (Celeri, Emanuele Curotto 2; Brignole aut., Tantini, Meucci 2 con 1 rig.)

Marcello Zucca (dirigente Valle 2015): <Il rigore in favore dei nostri avversari, che ha deciso la partita al novantesimo, indubbiamente c’era. Ci eravamo spinti in avanti per cercare di vincere e un minuto prima avevamo colpito una traversa, poi sul capovolgimento di fronte abbiamo subito il penalty che ci è stato fatale, ma va anche detto che nel corso dell’intera partita di rigori in nostro favore ne abbiamo lamentati addirittura quattro, che secondo noi c’erano tutti, e almeno due di questi erano davvero solari>.

Claudio Zetti (allenatore R. Portofino): <Siamo andati subito in svantaggio, dopodiché, grazie a una bella reazione ci siamo portati in vantaggio per tre a uno, chiudendo il primo tempo con questo punteggio. Nella ripresa i nostri avversari hanno attaccato, mettendoci in difficoltà sino a raggiungere il provvisorio tre a tre. Nel finale ci siamo poi procurati il rigore decisivo, che a mio avviso c’era. La nostra vittoria, non so sino a che punto meritata, è stata un premio per noi. Ci sono state lamentele da ambo le parti per la direzione arbitrale. Un successo che ci dà comunque tanto morale>.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore