CALCIO | lunedì 30 novembre 2020 20:51

CALCIO | 12 dicembre 2015, 20:48

Calcio, la decima giornata della Terza categoria

Risultati, marcatori, classifica e commenti degli incontri disputati nel fine settimana e valevoli per il decimo turno del Campionatissimo, organizzato dal comitato di Chiavari della Figc

Su Tuttolevante.it il resoconto completo della giornata del girone della Terza categoria organizzato dal comitato di Chiavari della Figc

Su Tuttolevante.it il resoconto completo della giornata del girone della Terza categoria organizzato dal comitato di Chiavari della Figc

Terza categoria, risultati e marcatori 10^ giornata

Arenelle-Rupinaro Sport (domenica) 5-4 (Di Salvo 4, Ferrari; Giacobbe 2, Loddo, Macchiavello)

Atletico San Salvatore-Valle 2015 2-1 (Daniele Parizzi, Damiano Ferrari; Curotto)

Carasco-Ri Calcio 0-1 (Giacomo Balsamo)

Entella-Leivese 1-2 (Ferreccio; Chiappe, Cartero)

R. Portofino-Panchina 1-1 (Cangiotti; Clary)

Val d’Aveto-Carlograsso 0-8 (Cavallo, Graziano 3, Martinozzi, Cardinali 3)  

Classifica: Atletico San Salvatore 27; Entella 22; Arenelle, Panchina 18; Rupinaro Sport 16; Leivese 15; Valle 2015, Ri Calcio 14; Carlograsso 12; R. Portofino 10; Carasco 4; Val d’Aveto 3

Ed ecco i commenti del dopogara, raccolti da Tuttolevante.it.

Atletico San Salvatore-Valle 2015 2-1 (Daniele Parizzi, Damiano Ferrari; Curotto)

Andrea Peirano (dirigente Atletico San Salvatore): <Abbiamo vinto in rimonta, nel primo tempo siamo infatti andati in svantaggio, pur giocando bene, dopodiché abbiamo pareggiato e siamo riusciti a ribaltare la situazione in nostro favore e ad aggiudicarci una partita davvero molto combattuta>.

Marcello Zucca (dirigente Valle 2015): <L’Atletico San Salvato è obiettivamente una squadra forte, che ci ha attaccato sin dall’inizio, ma noi siamo ripartiti bene. Credo che alla fine il successo dei nostri avversari sia anche meritato, anche se a livello comportamentale non si tratta di certo di una squadra irreprensibile. Alla fine accettiamo, seppur con rammarico, il verdetto del campo>.

Carasco-Ri Calcio 0-1 (Giacomo Balsamo)

Gianni Vaccaro (dirigente Carasco): <Il primo tempo non è stato bello, la partita si è sbloccata nella ripresa con un gol su punizione dei nostri avversari. Da lì abbiamo cercato di reagire, attaccando a lungo e opportunità ne abbiamo avute ma non siamo riusciti a buttarla dentro. Abbiamo avuto anche l’occasione di un calcio di rigore, che è stato però parato dal portiere del Ri Calcio>.

Claudio Paglia (allenatore Ri Calcio): <Il primo tempo non è stato esaltante, con poche occasioni, nella ripresa Giacomo Balsamo ha segnato un gran bel gol su punizione e da quel momento il Carasco ha avanzato il baricentro e noi ci siamo difesi bene, ribattendo colpo su colpo. Pellerito, il nostro portiere, ha anche intercettato un calcio di rigore, facendo una gran bella parata, che è risultata decisiva. Di positivo c’è anche che nei minuti finali siamo riusciti a non prendere gol, al contrario di quanto ci era spesso accaduto nelle ultime partite>.

Entella-Leivese 1-2 (Ferreccio; Chiappe, Cartero)

Mauro Chiarelli (presidente Entella): <Siamo andati sotto per due reti a zero nel primo tempo, regalando di fatto la prima frazione ai nostri avversari. Non ho condiviso il fatto che sia stata schierata una squadra stravolta, come assetto, rispetto al solito e il risultato è stato che, nel primo tempo, siamo stati inguardabili. Abbiamo creato soltanto una palla-gol con salvataggio sulla riga da parte della difesa della Leivese. Nella ripresa ci siamo riassestati, abbiamo attaccato, segnato un gol, colpito un palo e una traversa e avuto altre palle-gol per pareggiare, ma non ci siamo riusciti. Abbiamo perso contro una squadra che ha fatto la sua onesta partita, ma a mio avviso è modesta rispetto ad altre che abbiamo battuto in precedenza>.

Gabriele Arata (allenatore Leivese): <Eravamo privi di dieci componenti della rosa e nel secondo tempo sono stato costretto, con i cambi, a inserire due portieri schierandoli come giocatori di movimento e ho dovuto mettere dentro anche Basso, reduce da due anni di inattività per via di un grave infortunio. Abbiamo giocato e vinto con il cuore dopo un buon primo tempo, ordinato, e una ripresa di sofferenza, come era del resto prevedibile>.

R. Portofino-Panchina 1-1 (Cangiotti; Clary)

Francesco Rovegno (allenatore R. Portofino): <Nel primo tempo partita non bella, anche se la Panchina ha avuto il merito di segnare il gol del vantaggio. Nella ripresa abbiamo spinto un po’ di più, c’è stata una bella reazione da parte nostra e meritatamente, a mio avviso, abbiamo raggiunto il pareggio, che credo sia il risultato più giusto>.

Davide Vaccarezza (presidente Panchina): <Non abbiamo giocato bene, un po’ meglio nel primo tempo, quando siamo passati in vantaggio. A inizio ripresa abbiamo avuto un paio di occasioni per raddoppiare ma non le abbiamo sfruttate, dopodiché abbiamo arretrato troppo il nostro baricentro e il Portofino ha meritamente raggiunto il pareggio>.

Val d’Aveto-Carlograsso 0-8 (Cavallo, Graziano 3, Martinozzi, Cardinali 3)

Paolo Capurro (dirigente/giocatore): <Questa è una fase della stagione in cui stiamo anche lamentando parecchie assenze, soprattutto in difesa e chiaramente cerchiamo di fare quello che possiamo. Speriamo naturalmente, a partire dai prossimi turni, di riuscire a fare meglio>.

Fabio Sanguineti (allenatore Carlograsso): <Il primo tempo si è concluso sul tre a zero in nostro favore, mentre nella ripresa siamo andati a segno ancora più volte. Tengo a sottolineare che un bell’apporto è giunto anche da parte chi sinora aveva giocato meno e mi ha abbondantemente ripagato. Al di là di tutto, si tratta di una vittoria che comunque dà fiducia, l’abbiamo ottenuta peraltro su un campo un po’ pesante, sul quale non abbiamo comunque mai rinunciato alla nostra idea di gioco>.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore