CALCIO | lunedì 30 novembre 2020 21:57

CALCIO | 28 febbraio 2015, 18:22

Prima categoria B, i commenti della giornata

Ruentes vittoriosa cala i veli:"Puntiamo ai playoff".

Prima categoria B, i commenti della giornata
  • Cella-Runtes 2-4

Gabriele Piegari (direttore sportivo Ruentes):”Per noi si trattava di una gara molto importante. Era uno scontro diretto per i playoff e arrivavamo dalla brutta sconfitta con il Nozarego. Siamo partiti male, andando subito sotto. Poi, però, siamo usciti alla grande: abbiamo pareggiato, siamo andati sul 3-1 e quando loro hanno segnato il 3-2 non ci siamo scomposti e abbiamo siglato la quarta rete. Siamo contenti anche perchè oggi hanno giocato ragazzi che fino ad ora avevano avuto meno spazio e che hanno risposto benissimo. Ora prepariamoci alla nuova sfida playoff con la Rocnchese. A questo punto possiamo dire che per noi gli spareggi promozione sono un obiettivo”.

  • Rapid Nozarego-Praese 4-3

Manuel Chiappara (allenatore Rapid Nozarego):”Un po' troppa sofferenza oggi. Rispetto alla bella vittoria con la Ruentes di sabato scorso abbiamo fatto un passo indietro che era anche prevedibile. Ci siamo un po' complicati la vita da soli. Ci teniamo i tre punti che rappresentano la nota positiva della giornata. La quota salvezza? Non sono esperto di queste cose, ma direi che vorranno ancora quattro o cinque punti. Cerchiamo di farli alla svelta”.

  • Ronchese-San Lorenzo 3-1

Massimiliano Zanasi (allenatore San Lorenzo):"Peccato perché malgrado l' essere due a zero per loro la partita si era messa in un modo che psicologicamente dovevamo sfruttare, ma è proprio lì che non capisco cosa stia succedendo ai ragazzi, non li vedo con la testa giusta, con la convinzione giusta che per salvarsi serve. C è bisogno di un energia positiva. Peccato veramente oggi abbiamo buttato via un' ennesima grande occasione e non mi piace avere la testa del perdente quando si va a giocare con squadre più attrezzate di noi. Uscire a testa alta con la convinzione di aver dato tutto deve essere la prerogativa di una squadra nella nostra situazione". 

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore